Legacoop Umbria: nasce la convenzione con Banca Etica

Legacoop UMBRIA BancaEtica insieme per combattere la crisi

downloadIl 3 aprile 2012 alle ore 11.00 presso la Sala della Vaccara, Palazzo dei Priori, Perugia sarà presentato il protocollo di intesa siglato tra Legacoop e Banca Etica per sostenere le imprese cooperative umbre e i loro dipendenti.

 

Il protocollo intende garantire i finanziamenti per fronteggiare le esigenze finanziarie delle realtà aderenti a LEGACOOP UMBRIA, sostenere gli start-up di nuove imprese cooperative e favorire l’accesso al credito anche per i dipendenti e i collaboratori.

 

La convenzione prevede che Banca Etica offrirà alle cooperative proprie socie, aderenti a Legacoop Umbria, una serie di servizi finanziari a condizioni di favore, tra cui: apertura di conti correnti per l’operatività ordinaria; gestione della tesoreria attraverso prodotti di investimento etici inclusi i fondi comuni di investimento di Etica sgr; concessione di finanziamenti a tassi agevolati; concessioni di finanziamenti specifici finalizzati a gestire i problemi di liquidità tra cui anticipi fatture destinati al pagamento degli stipendi e finanziamenti ad hoc per l’erogazione delle tredicesime ai dipendenti e ai collaboratori; finanziamenti per interventi che aumentino l’efficienza energetica delle cooperative.

 

Ampia è anche la gamma di prodotti e servizi che Banca Etica mette a disposizione a condizioni di favore di dipendenti e collaboratori delle cooperative aderenti: conti correnti, bancomat, carte di credito affinity, internet banking, certificati di deposito, fondi di investimento; mutui per l’acquisto della prima casa.

 

“Il rapporto tra Legacoop Umbria e Banca Etica – afferma Andrea Bernardoni Responsabile dell’Ufficio Economico di Legacoop Umbria – si è consolidato da diversi anni. Oggi Banca Etica è un partner importante per la cooperazione. In un momento di crisi economica come è l’attuale insieme alla banca abbiamo deciso di fare uno sforzo straordinario sia per sostenere i progetti di investimento delle cooperative umbre, a partire dalle cooperative sociali, quelle culturali e quelle che operano nel settore dell’economa verde che per finanziare la nascita e lo sviluppo di nuove cooperative, con particolare attenzione a quelle iniziative che coinvolgono i giovani. Infine particolare attenzione è riservata ai lavoratori delle cooperative associate a Legacoop ai quali Banca Etica si è impegnata a garantire condizioni di particolare vantaggio.”

 

«Operiamo in Umbria fin dalla nostra nascita nel 1999 – dice Riccardo Dugini Responsabile di Banca Etica per il centro Italia – e dal 2011 siamo presenti con una filiale regionale a Perugia. Legacoop Umbria è stato sempre un partner importante con il quale abbiamo cercato di sostenere varie realtà della cooperazione sociale locale. Questa convenzione è un ulteriore passo avanti per essere sempre più presenti in Umbria e di dare risposte sempre più concrete alle esigenze del territorio ed in particolare ai bisogni dei dipendenti e collaboratori delle realtà legate a Legacoop Umbria ».